Images tagged "mystero"

0 commenti

  1. San Francisco, anno 2005. Un’altra città, un’altra ragazzina sfreccia instancabile sulla sua bicicletta…
    Leggendo Luce virtuale di Gibson mi ero affezionata a Chevette Washington, uno dei tanti corrieri in bicicletta che consegnano plichi in giro per una città post – apocalittica, fra le strade affollate di persone e mezzi d’ogni genere. E adesso, guardando Max, non riesco a non pensare a lei.
    Non vorrei che sembrasse un’accusa di plagio, tutt’altro. Dark Angel mi piace.
    Max/Chevette si muove in uno sfondo che ricorda un po’ Max Headroom un po’ Blade Runner.
    Cameron ed Eglee hanno saputo amalgamare molti degli elementi presenti nella cultura cyberpunk con una più “leggera” miscela di supereroismo, azione e sentimenti.
    Purtroppo, forse per la necessità di raccontare la storia in troppe poche puntate, tutto accade di corsa. Non c’è tempo per assaporare i colori di sfondo, per farsi affascinare dalla folla rumorosa che gira per le strade, le invenzioni e la tecnologia sono ridotte al minimo per non farci distrarre.
    E allora mi viene un po’ di nostalgia della carta stampata… e Gibson prende il sopravvento.